Fusilli di Timilìa con broccoletti e vongole

Dettagli

Porzioni Per 4 Persone
Preparazione 35 min
Difficoltà Bassa

Ingredienti

Aglio 2 spicchi
Carote 400g
Fusilli di Timilìa 400g
Broccoletti verdi 400g
Vongole fresche 500g
Timo fresco 5 rametti
Prezzemolo 1 mazzetto
Sale e pepe Q.b.
Arance 2
Vino bianco 1 bicchiere
Lavate bene i broccoli e mondateli. Sbollentateli per 6 minuti in acqua bollente, scolateli e lasciateli raffreddare, poi tagliateli in 4. Pelate le carote , tagliatele a pezzi anche irregolari e mettetele a bollire. Quando saranno ben cotte passatele al cutter insieme al succo di arancia e la buccia grattuggiata ( devono risultare una crema). Prendete una padella o casseruola e mettetela sul fuoco alto e aggiungete un filo d’olio, 2 rametti di prezzemolo, 1 spicchio d’aglio , le vongole e il bicchiere di vino bianco, sigillate con un coperchio e scoppiatele. Infine filtrate il succo delle vongole stesse e tenetelo da parte. Prendete una padella dove saltare la pasta, mettetela sul fuoco e aggiungete 1 spicchio di aglio tritato, fatelo soffriggere e aggiungete i broccoletti e le vongole. Cuocete per 4 minuti . Nel frattempo cuocete i fusilli in abbondante acqua salata, quindi scolateli al dente e saltateli in padella con la salsa delle vongole. Sulla base del piatto spalmate un cucchiaio di crema di carote e sopra adagiate il nido di spaghetti.
Potete guarnire il piatto con qualche broccoletto, una julienne di carota ed in fine un filo di olio extravergine di oliva.