Russello

RUSSELLO: un antico grano siciliano
Il grano duro Russello, sin dagli inizi del secolo scorso era ampiamente diffuso nella Sicilia sud orientale.
Assieme Timilìa e Maiorca, rappresenta la biodiversità nel panorama cerealicolo siculo-mediterraneo ed è il frutto di selezioni naturali millenarie. Con il Russello si produce il pane a pasta dura degli Iblei, tipico delle provincie di Ragusa e Siracusa, realizzato a partire da impasto acidificato con l’impiego di pasta madre. 

Caratterizzato da basso indice di glutine e fonte di fibre, prende il suo nome dal colore rosso della spiga che ha un portamento alto e una produzione ridotta rispetto i grani moderni.

Basso indice di glutine
Il Russello possiede un indice di glutine (una misura della forza strutturale del glutine) inferiore al 55%, che la differenzia dai grani moderni che hanno indici superiori al 90%. Alcuni studi effettuati su grani antichi evidenziano una minore allergenicità, rispetto ai grani moderni, tale da renderli compatibili al consumo per chi soffre di intolleranze al glutine diverse dalla celiachia.

Perfetto per pane e in miscela per pizza.


Prodotti disponibili:

SEMOLA RIMACINATA DI GRANO DURO
• Cod. 399 - Sacchetto da 500 g, confezionato in atmosfera protettiva
• Cod. 395 - Scatola da 5 kg (5 sacchetti da 1 kg, conf. in atmosfera protettiva)
• Cod. 398 - Sacco da 25 kg

SEMOLA INTEGRALE DI GRANO DURO MACINATA A PIETRA
• Cod. 396 – Sacco da 25 kg