Garlic bread with flour of Timilìa

Dettagli

Porzioni Per 4 Persone
Preparazione 90 min
Difficoltà Bassa

Ingredienti

Acqua 30cl
Aglio 2 spicchi
Basilico 12 foglie
Bicarbonato 1 cucchiaino
Burrata 4
Farina di Russello 100g
Fiori di Timilìa 400g
Lievito di birra 20g
Malto 5g
Olio extravergine di oliva 10cl
Sale 12g
Pomodorini Q.b.
Sciogliete il lievito in una parte di acqua tiepida. Nel frattempo mettete nell’impastatrice, le farine, il malto, e iniziate ad impastare aggiungento il lievito disciolto e la restante parte dell’acqua. Poi aggiungete il sale, e continuate ad impastare affinchè la pasta risulti liscia ed elastica. Togliete l’impasto dall’impastatrice, formate una palla e copritela con un canovaccio . Lasciate lievitare per 30 min. Formate delle pagnottelle da 300 gr e sistematele in teglia foderata di carta forno. Spennellate il pane con acqua e sesamo e lasciate lievitare fino al raddoppiamento del volume. Infornate il pane in forno preriscaldato alla temperatura di 200 °C per 30 min. Nel frattempo tagliate i pomodorini in 4 e conditeli con aglio 2 spicchi d’aglio schiacciati, basilico a julienne, olio extravergine di oliva e sale. Non appena il pane sarà cotto, tagliatelo a fette e tostatelo per 5 minuti. Cospargete le fette di pomodorini e servite con la burrata. Per completare, guarnite il piatto con un filo di olio extravergine di oliva e delle foglie di basilico.